La Linea Quantum

Il tuo campo quantico, la tua informazione vibrazionale è paragonabile a un direttore d’orchestra: non ha uno strumento, non emette suoni ma, grazie alle sue informazioni ogni componente dell’orchestra sa esattamente cosa fare e quando farla. In questo modo si forma la sinfonia, l’armonia.

[et_product_slider product_sort=”by-category” cat=”card-energetiche” item_count=”6″ item_style=”style3″ carousel=”no” columns=”3″]

L’energia che migliora la vita

Come un direttore d’orchestra, se disturbato, può passare informazioni errate ai suonatori con la conseguenza di un peggioramento dell’armonia della sinfonia, anche il tuo campo quantico, se disturbato da frequenze negative, disarmoniche, può passare informazioni errate al corpo con la conseguenza che non tutte le reazioni biochimiche avverranno in modo corretto formando così malattie, dalle più banali alle più gravi.

Acqua mineralizzata, come usarla

Indicazioni e modo d’impiego:L’acqua magnetizzata utilizzata in terapia può agire da sola, ma associata ad altri trattamenti, ha effetto sinergico. In quanto metodo naturale, può essere combinata con tutte le medicine cosiddette “dolci”. L’acqua magnetizzata presenta molteplici qualità: diuretica, leggera, mineralizzata, potere depurativo.  Posologia:L’assunzione quotidiana dai due-tre litri di acqua…

I benefici dell’acqua magnetizzata

Fegato e Cistifellea:Azione sul fegato e sulla vescica biliare: si nota una rapida riduzione del fegato. la regione vescicolare diventa elastica e indolore e si può notare l’evacuazione di piccoli calcoli biliari nelle feci. I calcoli scompaiono nel giro di due o tre mesi: solo i calcoli urici resistono al…

Acqua Magnetizzata, bevi benessere

Le proprietà curative e rivitalizzanti dell’acqua magnetizzata potrebbero essere legate alla sua “memoria”.  L’acqua fresca, pura, proveniente da un torrente di montagna, è piena di vitalità, specialmente se questa ha percorso un tratto di rocce vulcaniche, che sono altamente paramagnetiche.  Il passaggio attraverso il suolo contaminato, svariati chilometri di tubazioni…

UNA BREVE STORIA DEGLI STUDI SUL MAGNETISMO.

Le antiche civiltà attribuivano ai magneti un potere magico, sarà però solo con Gilbert, medico di corte della regina Elisabetta, a metà del Seicento, che si scoprì l’esistenza dei due poli magnetici, da lì si susseguirono gli studi e le sperimentazioni, fino all’Ottocento con Faraday, per arrivare alla teoria quantistica del magnetismo…